News

Raspberry Pi 2, nuova versione del computer low cost

Se siete alla ricerca di ottima tecnologia a basso costo, allora forse dovete conoscere la Raspberry Pi, startup che sperimenta e crea prototipi pienamente funzionanti con dei costi davvero risibili.

Ora, a distanza di qualche anno dall’uscita del primo modello, la Raspberry Pi ritorna con una versione migliorata e più potente del computer in miniatura. Il Raspberry pi 2 è disponibile ad un prezzo sempre più concorrenziale: 35 dollari.

Queste le parole di Mike Powell di Elemente14, distributore della Raspberry Pi: “È un grande passo in avanti in termini di potenza a disposizione degli utenti. Grazie a questo elemento ora sono possibili molte nuove applicazioni”.

Con la nuova versione sono disponibili nuovi cambiamenti, tra quelli principali troviamo la potenza di calcolo e la RAM, che in questa seconda versione è stata raddoppiata. Per la precisione, la Pi 2 monta un processore quad-core ARMv7 da 900 MHz e 1 GB di RAM.

Per quanto riguarda il resto della dotazione, tutto è rimasto pressoché invariato rispetto alla prima Raspberry: quattro connessioni USB, slot per MicroSD e dimensioni contenute. Secondo i produttori questo modello è notevolmente più performante rispetto a quello precedente, tanto da renderlo un importante alleato nel campo dell’educazione.

Com’è facile intuire, la Raspberry Pi è famosa per il suo costo estremamente basso e la sua efficacia in diversi campi. Altro punto che rende Raspberry Pi 2 estremamente più interessante è che Microsoft ha annunciato una versione di Windows 10 dedicata al piccolo computer low cost, versione che sarà distribuita gratuitamente nella seconda metà del 2015 e che permetterà di avere un computer completamente funzionante per soli 35 dollari. Niente male, vero?

Vincenzo Abate

Mostra altro

Ti potrebbe interessare anche

Lascia un commento

Back to top button