News

Net Neutrality: USA approvano "Internet uguale per tutti"

Nelle scorse ore è arrivata la tanto sospirata conferma da parte degli Stati Uniti, una decisione presa in maniera definitiva che cambia le carte in tavola in maniera definitiva. Come riportato dai grandi portali di informazione, come Repubblica, questa è la grande vittoria dell’amministrazione Obama, da sempre contraria alla trasformazione del web a due velocità.

In pratica, Internet diventerà come l’acqua, nel senso che sono stati bloccati i tentativi di provider come Comcast di trasformare internet in un sistema a due velocità, cosa che sarebbe andata a discapito a grandi realtà della rete come Facebook e Google. Ma con la decisione presa dagli USA questo “pericolo” è stato definitivamente scongiurato.

Internet sarà libero per tutti, non ci sarà il rischio che i grandi provider della connettività adottino dei sistemi subdoli per dare, in un certo senso, la precedenza a servizi considerati speciali ed inevitabilmente a discapito di coloro che non rientrano in quelli non facenti parte di questa casta. Perciò, il web sarà puntato su una sorta di uguaglianza, nel senso che il livello del servizio dovrà essere lo stesso per tutti gli utenti, sia per chi accede a siti gratuiti che per chi invece acquista servizi a pagamento. In questo modo, cosa sottolineata più volte dal Presidente Barack Obama, il sito di un semplice studente godrà lo stesso servizio di un grande sito che muove numeri enormi per quanto riguarda le visite e gli introiti.

Vincenzo Abate

Tags
Mostra altro

Ti potrebbe interessare anche

Lascia un commento

Back to top button