News

MultCloud, l'app per gestire tutti i cloud da un unico posto

Si chiama MultCloud, la nuova applicazione che può cambiare il settore del cloud computing. Questo tipo di tecnologia si è affermata negli ultimi tempi, e permette a tutti noi di condividere i nostri dati, di memorizzare e gestire i nostri file.

MultCloud si configura come un vero e proprio “aggregatore”, e ciò che lo rende unico è la possibilità che ci fornisce di trasferire i dati da un cloud a un altro senza l’utilizzo di un dispositivo che registri i dati in locale; è sufficiente fare copia e incolla: dopo essersi posizionati col puntatore sulla cartella che si vuole spostare fare clic col tasto destro del mouse e scegliere Copy (“Copia”) dal menu; a questo punto spostandosi nell’account in cui si desiderano copiare i dati, posizionarsi sulla cartella di interesse, e facendo clic ancora una volta col tasto destro, scegliere Paste (“Incolla”). In pochi secondi il trasferimento dati è eseguito.

Sostanzialmente, possiamo affermare con certezza che MultCloud rappresenta un vantaggio sia per i privati che per le aziende.

L’utilizzo di MultCloud è estremamente semplice. Basta infatti andare direttamente sul sito e creare un account, e una volta realizzato possiamo inserire i diversi Cloud drives utilizzati: il servizio supporta DropBox, Google Drive, Sky Drive, Box, SugarSync e Amazon S3.

Una volta che ci siamo registrati su Multcloud, ci comparirà una schermata in cui potremo inserire i nostri account. Non dobbiamo far altro che cliccare su Add Cloud Drive e selezionare il servizio. Una volta inseriti tutti gli account, una nuova schermata presenterà sulla sinistra tutti i cloud in utilizzo, con eventuali sottocartelle, e nel centro i contenuti dell’account o della cartella selezionata.

Vincenzo Abate

Tags
Mostra altro

Ti potrebbe interessare anche

Lascia un commento

Back to top button