News

KeyMe, l'app che crea il duplicato delle chiavi con una fotografia

Chissà quante volte sarà capitato a noi, o a qualcuno che conosciamo, di perdere le chiavi di casa, per poi scapicollarci per trovare il duplicato delle stesse. Ovviamente, come spesso accade, quando cerchiamo qualcosa non la troviamo mai, almeno nel’immediato. Per fortuna, ora la tecnologia arriva a darci una mano anche in questo. L’arrivo dell’applicazione KeyMe, ci consente di avere un aiuto fondamentale.

L’app promette di conservare tutti i dettagli delle proprie chiavi in modo da non essere costretti a cambiare la serratura in caso di smarrimento, permettendo di inviarli ad un ferramenta per la creazione di un duplicato.

Dopo aver creato il nostro account, possiamo scattare una fotografia ad entrambi i lati delle nostre chiavi su sfondo bianco e ad una distanza di 10 cm. Questo per assicurarsi che esse siano state scattate dall’effettivo proprietario e non di nascosto da un ladro.

I creatori dell’app hanno assicurato che se un ladro volesse utilizzare l’app per creare una chiave, dovrebbe fornire una serie di dati che farebbero immediatamente risalire a lui in caso di denuncia. Tra questi troviamo la carta di credito, l’Apple ID, un indirizzo email verificato e i dettagli dell’operatore telefonico.

Una volta scannerizzata la chiave, non dovremo far altro che inviare i dettagli della chiave stessa direttamente dall’app. KeyMe produce infatti un codice che, associato al tipo di chiave, il ferramenta può utilizzare per produrre un duplicato. Saranno inoltre presenti dei piccoli chioschi dai quali stampare in autonomia le chiavi semplicemente inviando i dettagli dall’applicazione.

Attualmente, KeyMe è disponibile per il download solo su App Store, ma a breve sarà disponibile anche su Android.

Vincenzo Abate

Tags
Mostra altro

Ti potrebbe interessare anche

Lascia un commento

Back to top button

Hosting email professionale, affidabile e veloce
A partire da  €19.90/anno

Maggiori informazioni