News

Glow, gli auricolari laser che monitorano il battito cardiaco

Ancora oggi, anzi, soprattutto oggi gli auricolari sono sempre più ricercati, e per questo le grandi società che li producono hanno colto la palla al balzo per produrre auricolari sempre più belli e funzionali. I cavi, però, rappresentano sempre una problematica ed un piccolo disturbo per quanto riguarda il design. Ma una nuova moda si staglia all’orizzonte.

La prossima moda sono rappresentati dai Glow, auricolari dotati di cavi in grado di accendersi come dei laser.
Non solo, le cuffie si collegheranno al proprio smartphone e saranno in grado di monitorare il battito cardiaco: in questo modo i laser pulseranno a ritmo con la musica e il nostro cuore.

Non possiamo non ammettere che questo nuovo prodotto ci sorprende per il suo aspetto avveniristico e per la sua funzionalità. Il device avrà una longevità di 8 ore e sarà disponibile in tre colorazioni differenti: rosso, verde e blu.

Il progetto ha già ottenuto ed ampiamente superato il finanziamento richiesto di 100.000 dollari, verrà prodotto e lanciato nel corso del prossimo luglio per chi lo ha acquistato attraverso la campagna di crowdfunding.
Gli auricolari utilizzano un materiale chiamato Fibrance, una fibra di vetro della Corning, che permette di ottenere dei cavi illuminati e flessibili.

All’interno delle cuffie ci sarà uno speciale sensore che permetterà di monitorare il battito cardiaco.

Al termine del cavo è presente un piccolo controller dotato di clip con il quale controllare le classiche funzionalità musicali del proprio smartphone. Sarà inoltre integrato con i due assistenti vocali di iOS e Android per permettere il controllo vocale del proprio smartphone. I Glow saranno presto lanciati sul mercato al costo di 199 dollari.

Vincenzo Abate

Tags
Mostra altro

Ti potrebbe interessare anche

Lascia un commento

Back to top button