News

Apple: l'aggiornamento iOS 9 punterà su stabilità e ottimizzazione

Il nuovo sistema operativo di Apple, iOS 9, sta facendo parlare di se da un po di tempo, con tutta l’aspettativa che i prodotti e gli aggiornamenti di Cupertino crea nel popolo del web. Secondo le ultime indiscrezioni, iOS 9 dovrebbe essere un aggiornamento diretto alla stabilità e all’ottimizzazione del sistema operativo mobile di iPhone e iPad anziché una major release infarcita di nuove caratteristiche. Non saranno le novità, infatti, a farla da padrone nel nuovo sistema operativo, ma comunque qualcosa di nuovo da scoprire ci sarà.

Con il nuovo sistema, Apple sarebbe ricalcare quanto fatto su OS X con Snow Leopard. Questo, almeno, è quanto viene riportato dal sito 9to5Mac.

Obiettivo di Apple, in questa circostanza, non è quindi tanto quello di creare chissà quali novità. Cupertino ha deciso di lavorare sull’ottimizzazione, dopo aver rinnovato in modo importante il sistema operativo con due release come iOS 7 e iOS 8, che hanno visto l’arrivo di una nuova interfaccia, nuove modalità d’uso e il passaggio ai 64 bit.

Ecco quanto scrive Mark Gurman su 9to5Mac: “Nel 2013 Apple ha completamente rinnovato l’interfaccia utente di iOS, aggiungendo allo stesso tempo nuove caratteristiche come Touch ID e Control Center. Nel 2014 iOS 8 ha rifinito il design dell’interfaccia utente, aggiunto Health e Apple Play, gettando le basi per Apple Watch”.

iOS 9, nome in codice Monarch “includerà una collezione di miglioramenti sotto il cofano. […] Gli ingegneri al lavoro su iOS 9 stanno mettendo un grande impegno nella risoluzione di bug, nel mantenimento della stabilità e nell’incrementare le prestazioni, piuttosto che focalizzarsi solamente su nuove grandi funzionalità. Apple continuerà inoltre a fare sforzi per mantenere la dimensione dell’OS e gli aggiornamenti gestibili, specialmente per i milioni di utenti iOS con dispositivi da 16 GB”.

Mark Gurman specula sul fatto che tutto questo potrebbe essere ottenuto limitando il supporto ad iOS 9 a dispositivi relativamente recenti, in modo da semplificare lo sviluppo, ma per ora si tratta di ipotesi senza conferme. Nel frattempo Apple continua a lavorare su release intermedie come iOS 8.2, ma anche 8.3 e 8.4.

Nelle scorse ore, Cupertino ha distribuito agli sviluppatori la prima beta di iOS 8.3. Tra le novità di questo aggiornamento c’è la possibilità di connettere in wireless i dispositivi iOS con CarPlay, l’ecosistema per le automobili introdotto lo scorso anno. Per iOS 8.4, invece, si attende il debutto dopo la presentazione di Apple Watch.

Vincenzo Abate

Tags
Mostra altro

Ti potrebbe interessare anche

Lascia un commento

Back to top button