News

Apple, in arrivo emoji multietniche e gay friendly

Se n’è parlato moltissimo negli ultimi mesi, anche il nostro blog aveva dato notizia circa le indiscrezioni che volevano un imminente lancio delle emoji multietniche, un modo per sensibilizzare l’opinione pubblica su un tema di fondamentale importanza come il rispetto delle diverse etnie, anche se fatto in modo “giocoso”.

Ora, quelle voci che non trovano conferme ufficiali arrivano a compimento con la realizzazione vera e propria. Con un aggiornamento, Apple ha reso così disponibili queste emoticons, anche se per ora in versione beta per iOS 8.3.

Cupertino si è dunque impegnata fondo in questi ultimi tempi per immettere nella chat dei suoi dispositivi queste nuove faccine che, se da un lato non sembrano altro che una vuota trovata per portare qualche novità dal punto di vista grafico, dall’altra va a toccare un argomento di grande importanza come il razzismo. Questo sottolinea, ancora una volta, la grandezza dell’azienda della Mela morsicata che dimostra di essere sempre “presente” e vicina anche a quelli che sono i problemi della società, oltre che a fruire servizi e prodotti. Che poi l’azienda stessa vada a guadagnare cavalcando l’onda emotiva dei clienti, questo è un’altro discorso che sottolinea la genialità delle strategie di marketing della società stessa.

Non solo però la questione razziale sembra stare a cuore ad Apple: oltre alle faccine di diversi colori, infatti, verranno rilasciate anche emoticons che vanno a richiamare coppie omosessuali, cosiddette emoticons gay friendly per permettere così alle coppie dello stesso sesso di avere dei simboli adeguati per esprimere i propri sentimenti.

Per quanto la cosa possa infastidire molti bigotti e puritani di sorta, l’iniziativa di Apple è lodevole sotto ogni punto di vista. La sua opera di sensibilizzazione in merito ad argomenti così importanti non può non trovare il consenso e la lode di chiunque sia intellettualmente propenso ad accogliere il progresso e il mutamento dei costumi della nostra società. Un mondo nuovo si staglia all’orizzonte, una società in cui non esistono più barriere tra etnie e orientamento e sessuale, una guida in cui Apple si inserisce in ambito hi-tech proponendo, ai suoi clienti, questi piccoli simboli che potranno cambiare la mentalità di molti in maniera anche inconscia.

Una notizia riportata da 9to5mac. Vi saranno cinque diversi gradi di tonalità della pelle disponibili seguendo la scala di Fitzpatrick. Ancora una volta, Apple dimostra di essere un passo davanti a tutti, e non solo per quanto riguarda l’aspetto puramente tecnologico.

Vincenzo Abate

 

 

Tags
Mostra altro

Ti potrebbe interessare anche

Lascia un commento

Back to top button