News

Twitter, in arrivo chat e video che si postano direttamente

Essendo negli ultimi mesi in leggero calo a vantaggio di una concorrenza spietata che cerca di fargli le scarpe, il celebre social dei cinguettii, Twitter, cerca di recuperare terreno mettendo in campo un paio di novità davvero molto interessanti che trasformano il social stesso, impegnato in una continua evoluzione per riconquistare il terreno perduto.

Come ben sappiamo, se vogliamo scrivere un classico “cinguettio” su Twitter, abbiamo i caratteri contati, solo 140 per esprimere ciò che vogliamo dire. Ammettiamolo, il più delle volte i 140 caratteri sono troppo pochi per permetterci di esplicare per bene ciò che vogliamo dire. Ecco che, quindi, Twitter amplia i suoi sforzi per andare oltre questi famigerati 140 caratteri.

Il social, dopo la condivisione di tweet a più utenti, ha deciso di potenziare ancora di più la funzione Messaggi diretti, rendendola più simile a WhatsApp. Gli utenti del microblog dei cinguettii saranno ora in grado di mettere in piedi chat di gruppo private, fino a 20 persone.

Non solo l’arrivo della chat però, come possiamo leggere proprio sul blog ufficiale del social, un’altra novità della piattaforma è il superamento di Vine: in questo modo allegare un video al tweet si potrà fare direttamente, senza passare da un collegamento esterno. Per registrare e inserire un video in un tweet basterà cliccare sull’icona della macchina fotografica, come si fa di solito. Si potranno così registrare diverse clip, fare il montaggio e infine pubblicare il video che potrà avere una durata massima di 30 secondi. Una funzione che indebolisce Vine, il servizio adottato nel 2013 dallo stesso Twitter.

Per continuare ad utilizzare Vine, comunque, basta scaricare l’applicazione disponibile sia per iOS che per Android.

Entrambe le novità verranno rese disponibili nei prossimi giorni, la funzione video sarà abilitata prima sulla piattaforme iOS di Apple, poi sulle altre.

Con l’arrivo della funzione chat, Twitter si avvicina a realtà come a WhatsApp e anche a Facebook Messenger. Per usarla non dovremo far altro che accedere a Twitter.com o all’applicazione per iOS e Android, e andare nella sezione dei messaggi diretti.

Vincenzo Abate

Tags
Mostra altro

Ti potrebbe interessare anche

Lascia un commento

Back to top button