News

Ecco il nuovo phablet Android Oppo U3 con fotocamera Sony

Novità molto interessante appena presentata e pronta dunque a sbarcare sul mercato. Quello a cui stiamo facendo riferimento è un nuovo dispositivo che potrebbe trovare un’accoglienza ottimale presso il grande pubblico, soprattutto verso coloro che hanno una grande passione per le immagini e per la fotografia. Il dispositivo in questione è il nuovo phablet Android Oppo U3. Vediamo in dettaglio alcune caratteristiche tecniche.

Questo nuovo dispositivo si mostra al pubblico con caratteristiche tecniche molto interessanti, soprattutto per quanto riguarda la fotocamera posteriore dotata di ottica Sony. Il phablet Oppo U3 monta un sensore Sony IMX124 da 13 megapixel e dispone anche di un flash led. La fotocamera frontale invece ha una camera da 5 megapixel che consente di scattare selfie e di effettuare videochiamate via Skype.

Grande importanza quindi per le due fotocamere, vero e proprio punto di forza di questo nuovo prodotto tecnologico. Vediamo ora altre caratteristiche di questo phablet: Oppo U3 è dotato di una batteria da 3000 mAh che permette una buona autonomia al dispositivo, inoltre il device è dotato della tecnologia di ricarica rapida VOOC che consente di ricaricare la batteria del 75% in soli 30 minuti. Il sistema operativo di Oppo U3 è il ColorOS 2.0.1 basato su Android KitKat 4.4.4.

Inoltre, Oppo U3 dispone di un display da 5,9 pollici con risoluzione Full HD (1080 x 1920 pixel e 373 ppi), SoC MediaTek MT6752 octa core a 64 bit con una frequenza fino a 1,7 Ghz, 2 GB di RAM e 16 GB di memoria interna (espandibile tramite memoria Micro SD). Il nuovo phablet è Dual SIM, dispone di WiFi, Bluetooth, GPS e connessione LTE per navigare su internet ad alta velocità.

Al momento il dispositivo verrà commercializzato solo in Cina, non abbiamo ancora voci ufficiali che confermino il suo arrivo in Europa. Ma siamo certi che molto presto questo gioiellino sarà disponibile anche sul mercato occidentale.

Vincenzo Abate

Tags
Mostra altro

Ti potrebbe interessare anche

Lascia un commento

Back to top button