DominiHostingServerTutorial

Creare un server di dominio Windows, leggi come fare

In questa guida vediamo come creare un server di dominio utilizzando il sistema operativo Windows Server, software creato appositamente per rendere possibile questo “progetto”.

Una rete con dominio Windows è più al sicuro da accessi e attività non autorizzate.

Vediamo quindi qual’è la procedura per creare un dominio prendendo come modello Windows Server 2008 R2.

Iniziamo andando ad installare il pacchetto nella versione italiana.

Scarichiamo da questo link una versione di prova di Windows Server 2008 R2 SP1. Una volta terminato il download, si masterizza l’immagine scaricata su un DVD con il software freeware IMGBurn.

Per creare la rete di dominio i computer client devono avere una versione di Windows da XP Professional a 8.

La procedura d’installazione di Windows Server è identica a qualunque altra per desktop. Una volta concluso il processo, sarà necessario inserire la product key del sistema. Ignorando tale richiesta, si avrà il sistema funzionante solo per 90 giorni.
La procedura guidata di configurazione chiede una password di amministratore. Installare, se necessario, i driver specifici per le varie periferiche hardware.

Una volta che il sistema operativo è pronto e funzionante, si può creare il server di dominio. Vediamo come fare: andiamo a cliccare su Start > Esegui, dopodiché andiamo a scrivere “dcpromo” e premiamo Invio.

A questo punto si avvia la procedura guidata del servizio Active Directory.  Alla fine dell’inizializzazione, selezionare la voce “Utilizza modalità d’installazione avanzata”. Cliccare su Avanti.

Giunti a tal punto, assegniamo il nome NetBIOS del dominio di rete. Scegliamo il livello di funzionalità della foresta di domini ricordando che questa scelta condizionerà tutti i server da aggiungere in futuro. Una volta che abbiamo selezionato il livello di funzionalità, clicchiamo su Avanti, ignorando eventuali errori riguardanti i DNS. Clicchiamo poi su Fine.

Per creare un utente dobbiamo cliccare su Start > Pannello di controllo. Selezioniamo Adminstrative Tools e poi Active Directory Users and Computers. In seguito, selezionando Actions > New > User, si apre una maschera in cui andiamo ad inserire i dati dell’utente Active Directory. Premiamo Ok per confermare le modifiche.

Per integrare un client nel server di dominio Windows, non dobbiamo far altro che selezionare Risorse del computer e cliccare col tasto destro la voce Proprietà. Nella scheda Nome computer cliccare su Cambia. Sotto la casella “Membro di” cliccare su “Dominio”. Inseriamo il nome del dominio, username e password, e andiamo a riavviare il computer. Al riavvio accediamo con le credenziali abilitate in Active Directory.

Vincenzo Abate

Tags
Mostra altro

Ti potrebbe interessare anche

Lascia un commento

Back to top button