News

Compute Stick, il PC in chiavetta

Un’altra interessantissima novità che viene direttamente dal CES di Las Vegas, una nuova proposta di Intel che ha presentato una chiavetta HDMI con all’interno tutti i componenti utili, una presa USB per l’alimentazione e la necessità di possedere uno schermo.

Il Compute Stick di Intel promette di risolvere problemi come lo spazio intasato da cavi ecc. grazie alla sua forma compatta e al suo prezzo decisamente interessante: solo 149 dollari per la versione con Windows 8.1.

Il Compute Stick possiede tutte le caratteristiche di un normale computer desktop e le mette in un device dalle dimensioni di una chiavetta USB. Il dispositivo monta un processore Intel Atom Z3735F quad-core processor e supporta Bluetooth 4.0 e WiFi 2.4Ghz 802.11n. Inoltre, il dispositivo è dotato di porta USB e di uno slot per microSD dedicato all’aumento dello spazio interno.

Le due versioni di Windows e Linux si differenziano per quanto riguarda la memoria: la versione Windows è caratterizzata da 2 GB di RAM e 32 GB di memoria interna, quella con Linux, invece, è dotato di 1 GB di RAM e 8 GB di spazio interno.

Oltre alle ottime proprietà ed alla sua natura particolare, la cosa che più balza agli occhi è per l’appunto il prezzo: già detto dei 149 dollari della versione mossa da Windows 8.1, la versione Linux costerà ancora meno, appena 89 dollari.

Cercando di cavalcare il successo dei Chromebook di Google, Intel ha deciso di entrare nel mercato dei computer low cost. Il Computer Stick sarà disponibile a partire da marzo.

Vincenzo Abate

Tags
Mostra altro

Ti potrebbe interessare anche

Lascia un commento

Back to top button