News

Amazon rende disponibili nuove istanze C4

Dopo un 2014 che, diciamocelo senza mezzi termini, non si è chiuso nella maniera migliore per Amazon, ecco che il colosso del cloud computing sembra voler iniziare questo nuovo anno con ben altro piglio, per dirla in termini semplici con il piede pigiato sull’acceleratore.

Amazon quindi vuole ricominciare con un’atteggiamento propositivo per recuperare quel “terreno perduto” disperso negli scorsi mesi a causa di scelte errate. Proprio in questa ottica e con questo obiettivo ben fisso nella testa, ecco che la società ha deciso di ufficializzare l’arrivo di nuove istanze C4. 

Come riportato dal blog stesso della società, queste nuove istanze si appoggiano ai processori Intel Xeon E5-2666 v3 della famiglia Haswell (processo produttivo a 22 nm) in grado di lavorare a frequenze comprese tra i 2.9Ghz e i 3.5Ghz, mediante attivazione della modalità Turbo Boost. 

Tra le altre caratteristiche anche la presenza, senza alcun costo aggiuntivo, di EBS Optimization e del servizio Enhanced Networking.

Oltre a questo, sarà possibile eseguire più istanze C4 all’interno di un “placement group per stabilire la connettività a bassa latenza all’interno del gruppo”. 

Le istanze C4 sono disponibili attualmente per le region US East (Nord Virginia), US West (Oregon ; Nord California), Europa (Irlanda), Asia Pacific (Tokyo ; Singapore ; Sidney).

Riportiamo infine quella che è la tabella della lineup con i costi e le caratteristiche dei vari pacchetti messi a disposizione da Amazon:

Amazon-Istanze-C4

Vincenzo Abate

Tags
Mostra altro

Ti potrebbe interessare anche

Lascia un commento

Back to top button