News

About.me, la piattaforma dove creare la nostra biografia

Al giorno d’oggi, crearsi una propria identità personale sul web sembra essere diventata una prerogativa assoluta della stragrande maggioranza degli utenti del web. Ognuno di noi cerca di raccontare se stesso, di mettere in mostra le proprie passioni, le proprie caratteristiche, gli aspetti della nostra personalità che possiamo descrivere in maniera libera e al di fuori di ogni freno inibitorio emotivo. Difficile però far questo utilizzando i classici social network, che con il loro modo di spezzettare le informazioni con aggiornamenti costanti non ci consentono di mantenere le cose fisse nel tempo.

In questo contesto, ecco che arriva la piattaforma About.me che si presenta come la soluzione migliore per tutti coloro che sentono la necessità di raccontare se stessi e i vari aspetti che formano la nostra identità.

Oltre ai social, non molti hanno a disposizione un sito personale in cui scrivere le proprie cose, ed ecco che About.me si presenta come la soluzione migliore che possiamo utilizzare. Grazie a questa piattaforma possiamo tenere in ordine tutti i link che raccontano chi sei e cosa fai in una sola pagina. Su About.me possiamo sinserire una foto del profilo, una breve bio e personalizzare sfondo e design con centinaia di temi. L’ultima novità introdotta è Backstory, uno spazio per raccontare la strada fatta per arrivare dove sei: lavori, viaggi, imprese di cui sei particolarmente fiero. Esperienze.

Il consiglio che ci sentiamo di dare è di utilizzare About.me che si caratterizza per un’ottima indicizzazione, aspetto che ci permette di far apparire ciò che scriviamo in buone posizioni sui motori di ricerca.

Il campo di riferimento principale è ovviamente quello dell’identità digitale, non del social networking, anche se gran parte dell’attività sui profili è proprio quella classica di utenti che aggiungono utenti in base a conoscenze e interessi.

Oltre all’ottima indicizzazione, un’altro aspetto molto positivo di About.me è che non ha bisogno di aggiornamenti frequenti, come accade sui classici social in cui siamo sempre “costretti” ad aggiornare i nostri status.

Una volta creata la pagina, quindi, avremo un punto di riferimento da citare quando vogliamo mettere un link alla nostra biografia, alla nostra identità online, senza aver bisogno di un sito vero e proprio. Insomma, la piattaforma About.me ci appare come la soluzione ideale per porre dei punti fermi della nostra identità digitale, aspetti che non siano sempre soggetti ad aggiornamenti continui

Vincenzo Abate

Tags
Mostra altro

Ti potrebbe interessare anche

Lascia un commento

Back to top button