Tutorial

Usare una Pen Drive come memoria RAM

Sul sistema Windows è disponibile il sistema di ReadyBoost, che ci permette di di trasformare una qualunque pen drive in memoria RAM esterna, per velocizzare l’esecuzione e la gestione di più programmi contemporaneamente. Questa possibilità è molto utile per coloro che utilizzano Vista o per coloro che sui Notebook dispongono di una RAM molto limitata.

In questa maniera possiamo migliorare le prestazioni del nostro PC, anche se questo miglioramento non sarà forse così grande ma ci consentirà comunque di migliorare la sua funzionalità. Vediamo senza indugio come fare per poter usufruire di questo miglioramento del nostro computer.

Per sfruttare questa funzione introdotta su Windows dovete innanzitutto procurarvi una Pen Drive USB da almeno 1GB. La Pen Drive può contenere anche file che non verranno in alcun modo modificati, mentre sta svolgendo la funzione di RAM esterna. Se essa contiene file, infatti, l’unica limitazione che avrete sarà la riduzione dello spazio da dedicare alla RAM.

Inserite la vostra Pen Drive in uno slot libero del PC ed aspettate che si apra l’interfaccia che vi chiede cosa fare con il nuovo dispositivo inserito. Una volta comparsa la schermata, selezionate “Aumenta la velocità del sistema utilizzando Windows ReadyBoost”.

In questo modo potrete accedere alla schermata che vi permetterà di configurare le modalità di utilizzo della tua Pen Drive. Se non si apre la schermata automaticamente, potete accedere alle proprietà del dispositivo tramite Risorse del Computer ed entrare nel TAB dedicato a ReadyBoost.

Nella schermata che vi comparirà a questo punto selezionate “Dedica il dispositivo a ReadyBoost” che farà in modo che tutto lo spazio disponibile della tua Pen Drive sarà dedicato al ReadyBoost. Per scegliere la quantità di spazio da dedicare al ReadyBoost non dovrete far altro che selezionare la voce “Utilizza il dispositivo”. Fatto questo, confermate con Ok e potrete così usufruire di un po di velocità in più.

Un metodo che non trasformerà il vostro computer in una macchina volante ma comunque migliorerà in maniera soddisfacente la velocità del PC.

Vincenzo Abate

Tags
Mostra altro

Ti potrebbe interessare anche

Lascia un commento

Back to top button