News

Firefox si lega a Yahoo!, addio Google

Addio Google. Clamorosa decisione presa dai vertici di Mozilla che hanno appena annunciato una nuova partnership commerciale con Yahoo, grazie al quale verranno apportati molti cambiamenti su Firefox. Oltre all’imposizione di Yahoo come motore di ricerca predefinito, la prossima versione del web browser prevista a dicembre integrerà nuove funzioni “avanzate” di ricerca, oltre ad una funzione Do Not Track per la sicurezza dei dati dell’utente.

Secondo Chris Beard, CEO di Mozilla, gli utenti di Firefox compiono 100 miliardi di ricerche ogni anno, fra cui alcune passeranno da Google a Yahoo nei prossimi mesi. Una mossa per cercare di contrastare un calo avvenuto negli ultimi tempi che la compagnia vuole assolutamente risanare con una sterzata di grande impatto, ed ora questa clamorosa sterzata è giunta all’ufficialità, l’addio a Google è cosa fatta.

Firefox ha utilizzato per anni Google come motore di ricerca predefinito e la novità rappresenta una forte rottura rispetto al passato. Dalle dichiarazioni di Beard si capisce che la decisione presa è frutto di una lunga considerazione che ha portata ad una strategia ben precisa: “Avremmo dovuto rinnovare gli accordi quest’anno, e abbiamo considerato questo elemento come un’opportunità per rivedere la nostra strategia di competizione. Crediamo che consentirà a più persone in più luoghi di avere più scelta e opportunità di innovare e, infine, daremo più controllo alle persone della propria vita online”.

Insomma, a partire dal prossimo dicembre il motore di ricerca predefinito di Firefox sarà Yahoo. Al momento, solamente il 10% delle ricerche complessive che vengono svolte sul web sono effettuate tramite Yahoo, e sarà interessante notare come i nuovi accordi influiranno sul numero.

Google rimarrà come opzione alternativa, insieme a Bing, eBay, Amazon, Twitter e Wikipedia.

Vincenzo Abate

Tags
Mostra altro

Ti potrebbe interessare anche

Lascia un commento

Back to top button