News

Facebook at Work, piattaforma dedicata al lavoro

Facebook prosegue nel suo processo di evoluzione: alcune voci assicurano che il social sta lavorando in gran segreto a un nuovo sito che lo farebbe entrare a pieno titolo negli ambienti di lavoro come uno strumento essenziale. Facebook at Work, ecco il nome del nuovo prodotto sul quale, secondo il Financial Times, sono all’opera gli sviluppatori

Per ora, la compagnia di Zuckerberg non rilascia alcune dichiarazione ufficiale, ma se la cosa fosse confermata non avremmo dubbi nel pensare che questa nuova mossa porterebbe portare il social a competere direttamente con giganti del settore come LinkedIn, Google Drive e Microsoft Office.

L’intenzione infatti sarebbe di lanciare un sito molto simile all’attuale, ma che che permetta sia di chattare con i colleghi e creare reti professionali che di condividere documenti. Niente più pericolo che il capo veda foto o video imbarazzanti in bacheca: il profilo professionale sarà tenuto ben separato da quello privato. In realtà, Facebook at Work esiste già, almeno per gli impiegati di Facebook che l’utilizzano internamente da anni per svolgere il loro lavoro.

Come abbiamo detto in precedenza, l’azienda finora ha alzato il muro del “no comment”, ma è certo che questo nuovo sviluppo sarebbe in linea con la virata culturale che Zuckerberg stesso si è augurato per la sua società. Considerando poi le novità introdotte sul social network in tema privacy, mirate a migliorare la considerazione e la fiducia dell’utente nei confronti del mezzo, una piattaforma che si posizioni in modo autorevole nel panorama business, sarebbe è del tutto plausibile.

Proprio lo scorso mese intanto, la società aveva annunciato di aver raddoppiato i suoi profitti trimestrali, raggiungendo quota 640 milioni di Euro. Queste le parole di Mark Zuckeberg: “Stiamo continuando a preparaci per il futuro investendo aggressivamente, connettendo le persone, comprendendo il mondo e costruendo la nuova generazione di piattaforme informatiche”. Come si evince dalle parole del capo, la strategia usata da Facebook è puntata ad un aggressivo attacco nei confronti della concorrenza. Facebook at Work rappresenta solo una piccola parte di questo progetto, ma non è detto che non possa essere uno dei punti decisivi del successo futuro del social.

Vincenzo Abate

Tags
Mostra altro

Ti potrebbe interessare anche

Lascia un commento

Back to top button