News

Samsung rivoluziona il Wi-Fi

Samsung cambia le carte in tavola e si appresta ad inaugurare il 2015 con un cambiamento di grande livello: stiamo parlando della connessione Wi-Fi, da sempre un ambito in cui si è sempre creata una grande confusione su la velocità teorica e quella effettiva dello scambio di dati. Questo è un punto tanto semplice quando fondamentale, perché se in campo aperto la velocità della connessione WiFi può raggiungere indisturbata numeri teoricamente accettabili, in presenza di ostacoli – come in casa, ufficio o edifici pubblici – quella effettiva è decisamente più bassa.

Una soluzione a questo è quello che si propone di inserire Samsung, pronta ad introdurre la tecnologia 800.11ad con un Wi-Fi da 60 GHz che riuscirà a colmare il gap tra velocità teoriche ed effettive. Il Wi-Fi 802.11ad darà la possibilità di raggiungere una velocità di connessione di 4,6 gigabits al secondo (575 megabytes al secondo) che rappresenta un grande passo in avanti.

“A differenza delle tecnologie Wi-Fi esistenti da 2,4 GHz e 5 GHz” si legge nel comunicato che accompagna l’annuncio “lo standard 802.11ad a 60 GHz di Samsung garantisce la massima velocità di connessione eliminando le interferenze, indipendentemente dal numero di device connessi alla stessa rete”.

Il progetto di Samsung è quello di introdurre la nuova tecnologia Wi-Fi all’interno di un’ampia gamma di prodotti, inclusi device audiovisivi, dispositivi medici ed equipaggiamento per le telecomunicazioni. L’azienda prevede di mettere in commercio la tecnologia WiFI a 60GHz nel corso dei primi mesi del 2015, un anno in cui la stessa Samsung darà battaglia in tutti i campi alla concorrenza.

Vincenzo Abate

Tags
Mostra altro

Ti potrebbe interessare anche

Lascia un commento

Back to top button