News

Facebook in calo, gli adolescenti preferiscono Instagram

Tempi duri per la società di Zuckeberg, sembra infatti che molti stiano abbandonando il re dei social network per spostarsi su altre piattaforme. Questo è quanto si evince dalle ultime statistiche che hanno appurato questa tendenza soprattutto tra i giovanissimi, individui compresi tra i 13 e i 19 anni. È un ennesimo studio, condotto tra l’autunno 2013 e la primavera 2014, che conferma la tendenza. E’ stato messo a punto dalla banca d’investimento americana Piper Jaffray: mette in evidenza che l’utilizzo del social tra gli adolescenti di età compresa in quell’arco che abbiamo scritto poc’anzi è crollato dal 72% al 45%. In altre parole, meno della metà degli adolescenti intervistati ha detto “si” alla domanda se usa Facebook.

Giovani in fuga da Facebook, dunque? Non è proprio così, ma di certo l’aumento della concorrenza per Facebook comincia a far segnare qualche perdita. Una concorrenza spietata quella di Twitter e soprattutto di Instagram, che sembra attirare moltissimo gli adolescenti che mettono un po in disparte Facebook per condividere le proprie foto su Instagram e comunicare attraverso i vari commenti sulle stesse immagini scattate durante la giornata.

La ricerca è stata eseguita su un campione di 7.200 studenti americani. Lo studio di Piper Jaffray mette in luce un generale calo di un po’ tutte le principali piattaforme prese in esame. E’ stabile l’uso di Tumblr, cresce di poco Pinterest mentre sembra essere proprio Instagram il social network con il maggior incremento nell’uso da parte dei giovani. E’ arrivato il momento per Facebook di rinnovarsi in maniera concreta e significativa, il rischio di perdere la leadership diventa sempre più elevato.

Vincenzo Abate

Tags
Mostra altro

Ti potrebbe interessare anche

Lascia un commento

Back to top button