NewsWeb Marketing

Facebook acquista WhatsApp: via libera dall’Ue

 

Ormai ci siamo: è arrivato infatti il via libera da parte dell’Antitrust Ue all’acquisizione di WhatsApp da parte di Facebook. Non ci sarebbero, secondo l’analisi della Commissione Europea, delle problematiche in questa nuova “unione”, visto che la nuova entità nata con la fusione continuerà a far fronte a una concorrenza sufficiente, quindi la transazione non solleva nessun tipo di preoccupazione. A tal proposito cosi dichiara il commissario Ue alla concorrenza Almunia: “Anche se Facebook e WhatsApp sono due delle app più popolari, la maggior parte della gente usa più di un’app, l’acquisizione non danneggerà la concorrenza”.

Sia Facebook, tramite il servizio Messenger, che WhatsApp offrono applicazioni per smartphone che permettono agli utenti di comunicare inviando messaggi, foto, video e audio. L’indagine dei servizi della Commissione si è quindi concentrata sui servizi di comunicazione per i consumatori e sui servizi di pubblicità online. La conclusione è che Facebook Messenger e WhatsApp non sono in realtà veri e propri concorrenti stretti visto che Messenger è integrato all’uso di Facebook come social network mentre WhatsApp è legato ai numeri telefonici e gli stessi utenti ne fanno usi contemporanei ma diversi.

In questo tipo di mercato la concorrenza è agguerrita con una lunga serie di app (Line, Viber, iMessage, Telegram, WeChat e Google Hangouts) che tentano di portar via degli utenti a Facebook e WhatsApp che però detengono il primato come utenti registrati. Con la loro unione, o per meglio dire con l’acquisizione di WhatsApp da parte della società di Zuckeberg, per la concorrenza sembra prospettarsi un futuro tutto fuorché roseo.

Vincenzo Abate

Tags
Mostra altro

Ti potrebbe interessare anche

Lascia un commento

Back to top button