TutorialWeb Marketing

Consigli per attirare clienti su Facebook

Facebook è il più grande social network del mondo e in Italia con 25 Milioni di iscritti e offre anche numerose possibilità di business. Con Facebook è possibile vendere prodotti, aumentare la propria visibilità online e aumentare le visite verso il proprio sito, ma bisogna sapere come muoversi per sfruttare al meglio queste possibilità che ci offre il social. Visto che Facebook non è nato in origine per vendere ma per socializzare, la cosa migliore è tentare di attirare gli utenti del social sul proprio sito, e per farlo non si può fare a meno di contenuti interessanti, coinvolgenti e unici.

Per attirare i clienti sul vostro portale utilizzando Facebook vi consigliamo di utilizzare diversi tipi di contenuti, per esempio articoli, immagini, ebook, video, webinar, infografi.

Introduciamo ora ila distinzione tra contenuti diretti e indiretti: i primi sono post che portano i tuoi fan direttamente su di una vostra pagina, mentre i contenuti indiretti sono post che non hanno link, in genere sono video o immagini. Generalmente i post indiretti generano più engagement aiutando la pagina a crescere ma non generano traffico sul tuo portale. Allo stesso modo, anche per quanto riguarda le vendite possiamo parlare di vendite dirette e indirette: vendere in maniera diretta significa condividere dei post che portano direttamente alle pagine dei vostri prodotti o servizi, vendere in maniera indiretta significa invece portare i vostri fan su pagine con articoli o altri contenuti utili, una volta lì dovranno trovare delle CTA (Call to Action) che li spingeranno a comprare.

Cercate di ottimizzare la vostra pagina Facebook inserendo tutti i dati possibili, compresi anche il link del sito e la descrizione dettagliata dei prodotti che vendete. Iniziate la vostra pubblicità da amici e parenti, ma per aumentare la visibilità dei tuoi post è consigliato investire in Facebook Ads. All’inizio puntate sui mi piace della pagina, quando poi avrete raggiunto un numero cospicuo allora potete pensare ad investire qualcosa, ma diffidate da quei servizi che vi offrono migliaia di like a pochi euro.

Vincenzo Abate

 

Tags
Mostra altro

Ti potrebbe interessare anche

Lascia un commento

Back to top button