Tutorial

Come effettuare Redirect con HTML

Come ben sappiamo, ci sono diverse tecniche per redirezionare automaticamente gli utenti. Di solito, le tecniche di redirect più utilizzate coinvolgono Javascript oppure linguaggi server-side come PHP o ASP. In realtà, per fare un semplice redirect, non è necessario scomodare linguaggi di scripting. Sfruttando i metatag, infatti, è possibile effettuare redirect sia immediati che temporizzati in puro HTML.

La sintassi dei redirect HTML prevede l’utilizzo del tag <meta> all’interno della sezione <head> della pagina. Questo tag deve essere utilizzato in combinazione con l’attributo http-equiv che dovrà avere come valore “refresh”. Nell’attributo content dovrà invece essere indicata una cadenza temporale (in secondi) separata, tramite un punto e virgola, dall’indicazione di una URL. Qui riportiamo un esempio:

<meta http-equiv="refresh" content="0;URL=http://www.miosito.com/nuova-pagina.html">

Qui il redirect è immediato, quindi l’utente verrà reindirizzato alla pagina indicata senza nemmeno visualizzare i contenuti della pagina HTML che contiene il metatag in questione. Ovviamente, aumentando il valore numerico dei secondi di attesa è possibile gestire un redirect temporalizzato.

Ecco un esempio di redirect HTML con temporizzazione di 25 secondi:

<meta http-equiv="refresh" content="25;URL=http://www.miosito.com/nuova-pagina.html">

C’è da dire comunque che i redirect realizzati con HTML hanno il limite che non è possibile impostare redirect 301. Attraverso HTML non possiamo agire sullo scambio di informazioni tra server e client a livello di protocollo HTTP e perciò non è possibile settare l’intestazione “301 Moved permanently”.

Vincenzo Abate

 

Tags
Mostra altro

Ti potrebbe interessare anche

Lascia un commento

Back to top button