News

Windows 9, altri video mostrano diverse funzionalità

Il sito winfuture.de sta da mesi deliziando gli internauti con diversi video di Windows 9, che mostrano le nuove funzionalità aggiuntive della release della piattaforma operativa per desktop prevista per i primi mesi del 2015. I nuovi contenuti rilasciati dalla fonte tedesca appartengono ad una versione preliminare apparentemente rilasciata ad OEM e sviluppatori, che con ogni probabilità sarà molto simile a quella che Microsoft ufficializzerà nel corso di un evento previsto per la fine di settembre. Uno dei video più recenti mostra il funzionamento dell’interfaccia pensata per interagire con una nuova funzionalità chiamata “desktop virtuali”. Attraverso una nuova icona situata a destra del Menu Start è possibile accedere ad un numero non meglio precisato di desktop, o creare o chiudere quelli già esistenti. L’utente avrà qundi la possibilità di creare nuovi ambienti di lavoro in maniera rapida, in cui ognuno potrà contenere diversi programmi in esecuzione, mantenendo stato e posizione fino alla chiusura.

Un altro video rilasciato dalla stessa fonte conferma la presenza del Centro Notifiche su Windows 9. Dopo aver fatto una prima apparizione su Windows Phone, l’attesa finestra per la gestione delle notifiche in arrivo sbarca finalmente anche su desktop. L’utente potrà cosi eliminare tutte le notifiche attraverso la pressione di un unico tasto, anche se al momento sembra che non sia possibile interagire con le stesse, ad esempio su Skype non sarà possibile rispondere al messaggio in arrivo cliccando sul testo della notifica.

Bisogna comunque tener presente che la release mostrata da winfuture.de non è quella definitiva e il funzionamento delle diverse feature potrebbe variare nelle versioni successive rilasciate da Microsoft agli addetti ai lavori. La prima Windows Technical Preview pubblica è prevista entro la fine del mese di settembre, o al massimo per l’inizio di ottobre, mentre la versione finale sarà commercializzata nel 2015.

Vincenzo Abate

Tags
Mostra altro

Ti potrebbe interessare anche

Lascia un commento

Back to top button