News

Visa Mastercard e American Express a braccetto con iPhone 6

Da anni ormai si parla della possibilità di pagare attraverso il proprio cellulare la spesa di tutti i giorni e finalmente Apple sembra essere riuscita a convincere i principali colossi del credito su scala mondiale a appoggiare appieno l’iniziativa e a buttarsi nel mondo online.

Quando si iniziò a parlare di questo tipo di operazioni il ragionamento era basato sulle SIM Card ed i servizi di rete, oggi invece, grazie alla tecnologia NFC, il discorso è molto più semplice.
Infatti i bancomat sono già attrezzati per ricevere pagamenti in questa modalità fino a una cifra massima di 20/30 €, ma Apple, secondo voci di corridoio, è riuscita a sviluppare una piattaforma sicura e a basso costo in grado di convincere anche i più scettici.

Inoltre essendo i dispositivi iPhone dotati di Touch ID (lettore di impronte digitali) si ha la garanzia di avere sempre un controllo sulle operazioni effettuate.

Nonostante in passato Google abbia ripetutamente provato ad attivare le medesime funzioni, gli analisi finanziari sostengono che Apple potrebbe riuscire a far passare questo standard in quanto gli 800 milioni di account iTunes attivi non vedono l’acquisto digitale come un tabù  ma un’opportunità da sempre inclusa nel sistema operativo del cellulare.

Mostra altro

Ti potrebbe interessare anche

Lascia un commento

Back to top button