News

iPhone 6 in pre-ordine su China Mobile

 

Ormai gli appassionati contano i giorni che li separa dall’uscita dell’attesissimo iPhone 6, il nuovo dispositivo Apple che potrebbe sfondare con ogni probabilità il record di vendite, si può facilmente desumere dall’altissima richiesta. La novità è che su China Mobile sarà possibile effettuare un pre-ordine per entrambe le versioni del melafonino da 4.7 a 5.5 pollici. Una opportunità davvero clamorosa.

Manca meno di una settimana e, nonostante China Mobile, abbia avviato quest’iniziativa da ieri sera: già sono stati effettuati 33000 ordini. Per il momento solo Pechino dispone di tale disponibilità e, non abbiamo notizie della presunta data in cui avranno inizio le prime consegne; secondo alcune fonti vicino all’azienda Cupertino, i nuovi iPhone 6, dovrebbero arrivare entro la metà del mese.

Anche se i dubbi permangono, per esempio appare strana la possibilità di effettuare il pre-ordine della versione da 5.5 pollici visto che secondo le voci riportate sin’ora affermavano di un presunto ritardo di produzione. Comunque i risultati sono già sorprendenti visto che si parla di circa 33000 ordini a scatola chiusa. Una scelta, quella di China Mobile colosso della telefonia cinese, che anticipa di una settimana il keynote fissato dalla Apple il 9 settembre.

Scelta decisamente rischiosa, visto che non vengono mostrate le foto del prodotto e non vengono specificate le caratteristiche hardware del dispositivo. Il prezzo? 5.000 yuan (più o meno 618 euro).

Non è la prima volta che il più grande operatore di telefonia cinese si rende protagonista di scelte cosi azzardate, già nel 2013 la stessa iniziativa ha riguardato l’iPhone 5S. L’obiettivo è sempre lo stesso: far sì che gli utenti possano interessarsi alla compagnia telefonica grazie al lancio di nuovi prodotti, inclusi quelli targati Apple. Vedendo l’enorme quantità di pre-ordini arrivati, si può dire che la scelta di Pechino si è rivelata azzeccata.

Vincenzo Abate

Tags
Mostra altro

Ti potrebbe interessare anche

Lascia un commento

Back to top button