News

Il nuovo iPhone 6 è troppo fragile?

 

Ne abbiamo (giustamente) decantato le straordinarie proprietà e l’accattivante design, siamo stati testimoni della straordinaria presentazione tenuta da Apple che con grande orgoglio lo ha mostrato a tutto il mondo, vediamo ogni giorno code interminabili di persone a caccia del nuovo smartphone. Tutto bello, vicino ai limiti della massima eccellenza, ma per ogni cosa esiste il “lato oscuro della medaglia” se ci consentite la metafora. Ma quale potrebbe essere il problema di questo nuovo, eccezionale dispositivo? Forse la risposta ce l’ha data il video di quel ragazzo che, per primo, ha acquistato l’iPhone e che poi lo ha fatto cadere davanti alle telecamere. Ci abbiamo riso su, ma poi è sopraggiunto il dubbio: il nuovo iPhone 6 è forse troppo fragile?

In un video pubblicato da PhoneBuff appare chiaro come i nuovi smartphone della Mela non siano campioni di resistenza. Il display di iPhone 6 Plus si rompe alle prima caduta, impattando con uno degli angoli con il terreno, mentre il modello da 4,7″ subisce la stessa sorte solo con il display rivolto verso il pavimento.

Nonostante questi test non siano proprio il massimo dell’attendibilità per vedere la resistenza di un dispositivo, è innegabile che il dubbio si sia insinuato nei potenziali acquirenti. Durante il test i dispositivi danneggiati hanno continuato comunque a funzionare, ma sappiamo bene che la riparazione dei danni, non coperti dalla garanzia di Apple, hanno dei costi spesso molto elevati.

Durante le prime cadute, l’alluminio presenta alcuni graffi e qualche ammaccatura, anche se il processo di anodizzazione impedisce il verificarsi di fenomeni di scrostatura per la vernice utilizzata, come avveniva su alcuni modelli meno recenti. Improbabile che questi dubbi possano fermare quella che è una vera e proprio ondata di richieste per lo smartphone, ma almeno abbiate l’accortezza di comprare una custodia per evitare brutte sorprese.

Vincenzo Abate

Tags
Mostra altro

Ti potrebbe interessare anche

Lascia un commento

Back to top button