News

Facebook, passi in avanti verso la realtà virtuale

 

Passi avanti verso la realtà virtuale, ecco il progetto di Facebook, un progetto portato avanti da Oculus, l’azienda rilevata dalla società di Mark Zuckerberg alcuni mesi fa per la spaventosa cifra di 2 miliardi di dollari. La società ha appena presentato il terzo prototipo di Oculus Rift, il suo visore per la realtà aumentata. Chiamato Crescent Bay, servirà per creare app e giochi basati che sfruttano la realtà virtuale prima del lancio sul mercato, che avverrà nel 2015.

Questo nuovo prototipo risulta essere più leggero e consente anche di tracciare i movimenti della testa a 360 gradi, reso possibile grazie alla presenza di una fotocamera posteriore. Miglioramenti sensibili si registrano per tutta una serie di caratteristiche: miglioramenti per quanto riguarda l’audio, la risoluzione dello schermo e i tempi di latenza.

Facebook non è però la sola compagnia ad essersi buttata nel mondo della realtà virtuale, un settore che sembra attirare altre aziende come api al miele. Oltre a Facebook, infatti, questo settore viene puntato anche da Samsung e Sony.

Oculus Rift avrà come rivale il Gear VR, progettato da Samsung in collaborazione con la stessa Oculus. Presentato agli inizi di settembre all’IFA di Berlino, il dispositivo indossabile che sfrutta il ‘phablet’ Galaxy Note 4 sarà sugli scaffali entro la fine del 2014. Anche la Sony tenta di farsi spazio in questo mercato dal potenziale economico enorme. Ecco il Morpheus, un visore pensato per la console da gioco PlayStation 4 e il cui sviluppo è arrivato all’85%. Si preannuncia una dura battaglia sul mercato tra questi grandi colossi.

Vincenzo Abate

Tags
Mostra altro

Ti potrebbe interessare anche

Lascia un commento

Back to top button