News

Apple sostituirà gratuitamente gli iPhone 6 piegati

 

Aveva sollevato un gran polverone, nelle scorse ore, il video che attestava il fatto che il nuovo iPhone 6, nella versione da 5.5 pollici chiamata plus, si piegava se sottoposto ad un certo quantitativo di forza. Subito l’allarme scattato tra gli utenti, spaventati dalla prospettiva di spendere la grossa cifra che necessita per acquistare il mela fonino per poi ritrovarlo piegato dentro la tasca. Ma una grande azienda come la Apple sa come difendersi da questi che possiamo definirli come tentativi di discredito: raggiunta dai rumors sul bendgate, la casa di Cupertino ha fatto sapere che sostituirà gli iPhone 6 e iPhone 6 plus piegati.

Nonostante si tratti di un danno accidentale, Apple farà rientrare anche questo nella garanzia dell’iPhone 6 (sia per quanto riguarda il modello da 4.7 pollici che quello da 5.5) qualora dovesse essere superato il test.

Per poter procedere ad una sostituzione in garanzia di un iPhone 6 Plus piegato, il dispositivo dovrà passare un’ispezione denominata Visual Mechanical Inspection. Questi controlli dovranno appurare che la piegatura rientra in determinate linee guida non meglio specificate. Superato questo test Apple provvederà alla sostituzione gratuita del terminale; in caso contrario, invece, sarà necessario pagare per la sostituzione del terminale.

Vincenzo Abate

Tags
Mostra altro

Ti potrebbe interessare anche

Lascia un commento

Back to top button