News

Apple acquisisce Path, accordo quasi raggiunto

 

C’è una interessante indiscrezione che circola in queste ore: si vocifera che Apple sia in trattative piuttosto avanzate (praticamente dovremmo essere prossimi all’annuncio) per l’acquisizione del social network Path, assieme alla relativa app. Lo scopo della casa di Cupertino è quello di riprovare a portare una ventata social nei propri prodotti e servizi dopo il clamoroso flop di iTunes Ping.

Le informazioni messe in giro da Pando Daily fanno riferimento alla classica figura della fonte anonima, una persona comunque molto vicina alle trattative tra le due società. Secondo le indiscrezioni delle ultime ore, l’accordo sarebbe praticamente cosa fatta, mancherebbe quindi solo l’annuncio ufficiale, ed inoltre si dice che Apple avrebbe intenzione di mantenere intatti i servizi offerti da Path a seguito dell’acquisizione, in maniera abbastanza insolita rispetto alla normale strategia che la stessa Apple adotta in occasione delle operazioni di cosiddetto “Merge and Acquisition” che spesso si trasformano più in “acqui-hires”, ovvero in acquisizione di talenti.

Per ora non sono ancora noti dettagli precisi sul valore dell’operazione, ma sappiamo che Path, recentemente valutato in maniera indipendente a meno di 400 milioni di dollari, è molto distante dalla valutazione di circa 500 milioni auspicata dagli executive della compagnia. Path inoltre non è un’app ben classificata all’interno di App Store e attualmente si colloca al di sotto delle 1000 app più scaricate.

Path, oltre ad essere uno dei social meno popolari della rete, ha avuto in passato qualche piccolo problema per via di alcune procedure di gestione dei dati degli utenti non ottimali, che hanno portato anche ad un’indagine da parte della FTC, la quale si è conclusa con un patteggiamento di 800 mila dollari all’inizio del 2013. Path è nato in realtà come un servizio di condivisioni di immagini, ma di recente ha aggiunto la possibilità di inviare messaggi con un’app standalone chiamata Path Talk. Si parla comunque di una possibile integrazione di Path a iOS Messages.

Secondo lo stesso Pando Daily una prova dell’imminente accordo sarebbe la presenza in prima fila del CEO di Path, Dave Morin, all’evento di presentazione di iPhone 6 e Watch del 9 settembre. Un accordo che sembra ormai cosa fatta, attendiamo comunicazioni ufficiali da parte di Apple.

Vincenzo Abate

Tags
Mostra altro

Ti potrebbe interessare anche

Lascia un commento

Back to top button