HostingServerTutorial

Scegliere il Server Dedicato Ideale

Quando bisogna comprare un nuovo computer per la propria azienda è capitato sicuramente a tutti di trovarsi a dover scegliere “processore”, “hard-disk” o “RAM” . Documentandosi o chiedendo a tecnici e amici sicuramente si è sempre riusciti a fare una scelta adatta alle nostre esigenze.
Se le nostre esigenze, ci spingono all’acquisto di un server dedicato, la questione si fa più spinosa; se, inoltre, il server di cui necessitiamo invece di essere installato nel Vostro ufficio dovrà risiedere in una server farm, si ha un aumento delle variabili in gioco ed è facile scegliere soluzioni sbagliate o non adatte per le nostre esigenze.
La prima cosa da aver ben chiara in mente quando sorge la necessità di acquistare un server consiste nel sapere quali saranno i servizi che dovranno essere offerti e quale volume di utenza il servizio dovrà sostenere: inoltre è necessario domandarci se esistono vincoli o eventuali licenze relative al software che andremo ad utilizzare (incluso il sistema operativo ed eventuali utility di gestione). Determinati queste variabili potremo iniziare a ragionare in termini di componenti e di servizi.
Un importante aspetto da valutare a dovere è la “location”, ovvero il luogo dove sono situati fisicamente i server. Sarà necessario assicurarsi che la location scelta sia dotata di tutti i sistemi in grado di garantire il funzionamento corretto del nostro server: smaltimento del calore, pulizia del locale in termini di polvere, sicurezza, continuità elettrica, sistemi anti incendio, ecc.
Ad aiutarci a valutare questi fattori quando si tratta di una webfarm possiamo osservare la SLA; una SLA alta indica affidabilità e generalmente una buona struttura interna (climatizzatori, pulizia etc etc).
Dopo aver individuato le funzioni e avendo stimato il volume di utenti che avranno accesso al nostro server, sarà necessario ragionare sul tipo di hardware che può soddisfare al meglio le nostre esigenze. La nostra attenzione dovrà concentrarsi sulla CPU, sulla RAM, sullo spazio disco (detto anche storage).
L’architettura e la potenza di calcolo di una CPU incidono molto sulle prestazioni, anche se, spesso, investire la maggior parte del budget nella CPU non porta i risultati sperati. Bisogna considerare che la CPU è certamente quella che ha subito, a livello di architettura, un’evoluzione più rapida, pertanto, ad oggi una CPU commerciale racchiude una potenza di calcolo così alta che normalmente risulta difficile riuscire a sfruttarla fino in fondo.
Può anche sussistere il caso in cui siano necessario eseguire algoritmi complessi o interrogazioni al database molto pesanti o molto frequenti o l’esecuzione di molte macchine virtuali, ecc.; in questi casi non è sempre semplice capire quale sia la soluzione migliore.
La RAM può essere considerata un elemento critico su un nuovo server. Infatti se installata in quantità non sufficiente, si costringerebbe il server ad usare l’”area di swap” (ovvero una parte dell’hard disk che il sistema operativo utilizza per evitare che i programmi vadano out of memory bloccandosi e perdendo i dati in elaborazione). Ovviamente come per la CPU, acquistare RAM oltremisura non aiuta le performance del sistema: infatti la RAM in eccesso non verrà mai utilizzata e resterà sempre disponibile.
Altra caratteristica importante è la banda di cui il nostro server potrà usufruire. Infatti un buon servizio deve avere a disposizione almeno 50Mbit/s garantiti in maniera da riuscire a soddisfare tutte le richieste dei nostri utenti.
Lultimo e più importante elemento critico è l’hard disk.
Infatti, l’unico componente ad avere delle parti meccaniche in movimento (tranne per i nuovi hard disk ssd) crea un collo di bottiglia alle prestazioni del server. L’acquisto un hard-disk veloce (meglio se SSD) può fare la vera differenza; però aumentare i tempi di risposta di un hard disk fa lievitare anche i costi, sopratutto se non siamo disposti a rinunciare a capacità dell’ordine del centinaio di Gigabyte o del Terabyte.
Inoltre gli hard disk sono elementi molto delicati e per questa ragione, in molti casi si preferisce installare più di un hard disk (tipicamente 2) in raid, o avere un sistema di storage esterno ridondato.
Keliweb ha progettato quindi per aiutarvi il più possibile nella scelta del server a voi dedicato ben 5 modelli predefiniti che possono garantire prestazioni eccellenti a partire dalle quelle base fino a soddisfare le più elevate esigenze.
I server sono i seguenti:

  • Intel Atom
  • Intel Core I3
  • Intel Core I5
  • Intel Core I7
  • Xeon E3

Comparazione Server Dedicati

 

Mostra altro

Ti potrebbe interessare anche

Lascia un commento

Back to top button