News

Tool free per convertire una playlist di Youtube in MP3

Le playlist di Youtube sono una delle funzioni più ampiamente utilizzate per gestire contenuti video (canzoni, video, filmati e così via) in maniera tematica a scelta dell’utente; si tratta di una funzionalità disponibile per tutti coloro che abbiano un account Gmail collegato a Youtube, i quali potranno creare la playlist.

In questo articolo vedremo anzitutto come creare le playlist di Youtube, e successivamente come convertirle in MP4, MP3 e molti altri formati audio e video a nostra scelta. Apriamo anzitutto un video qualsiasi dopo esserci loggati su Youtube, e clicchiamo su “Aggiungi a” in basso a destra, come mostrato in figura.

Schermata 2013-08-23 alle 12.13.48

Per aggiungere il video ad una playlist nuova, solo la prima volta, in corrispondenza di “Inserisci il nome della nuova playlist” digitiamo il nome della playlist, selezioniamo se debba essere Pubblica (visibile a chiunque), Privata (visibile solo a voi) oppure Non in elenco (solo chi ha l’URL potrà vederla) e clicchiamo su “Crea playlist“. Il nome della playlist comparirà in elenco, e potremo quindi aggiungere tutti i video che vogliamo alla stessa ripetendo la procedura similmente, con l’unica differenza di aggiungere alla lista che ci interessa già creata in precedenza ogni singolo video.

Schermata 2013-08-23 alle 12.09.35

Abbiamo creato la nostra playlist? Questa funziona di scaricamento mediante un singolo programma è molto comoda perchè permette di creare playlist in MP3 da ascoltare separatamente, ad esempio potremmo crearne una con tutte le guide che ci interessano, oppure della nostra musica preferita e così via. Come prima cosa, dunque, dovremo scaricare ed installare 4K Video Downloader da Google Code, disponibile per Mac OS X, Windows e Linux: download

Cerchiamo ora l’indirizzo della playlist che ci interessa, come illustrato di seguito: in alto al destra nel nostro account Youtube, clicchiamo sull’icona del nostro nickname, in modo da far comparire tutte le playlist personalizzate che abbiamo creato. Scorriamo l’elenco ed andiamo a selezionare quella che ci interessa. Dopo aver fatto click ci comparirà un URL nel browser di questo tipo:

http://www.youtube.com/playlist?list=PLa8RMC_ENtJISH3E_FVLFa-wrRhkq2Ogt&feature=mh_lolz

dove PLa8RMC_ENtJISH3E_FVLFa-wrRhkq2Ogt non è alto che l’ID, o identificatore, della playlist in esame. Copiamo il nostro indirizzo per intero (quello dell’esempio è relativo ad una playlist privata quindi è normale non vedere nulla, se provate a visualizzarlo). Apriamo ora 4K Video Downloader e facciamo click su “Past URL” nel menu principale dell’applicazione, avendo cura di lasciare il browser aperto sulla playlist che ci interessa scaricare in MP3; in alternativa possiamo anche incollare l’URL all’interno dell’applicazione e fare click sul suddetto bottone. Dopo qualche istante ci verrà richiesto dal programm cosa vogliamo scaricare, se un singolo brano oppure l’intera playlist: nella seconda ipotesi vedremo, dopo aver confermato l’operazione, una lista di video che fanno parte della playlist.

Schermata 2013-08-23 alle 12.27.20

Andiamo a cliccare su “Download Video” (possiamo anche scaricare la playlist in formato video, se lo desideriamo) e scegliamo “Extract Audio“, selezionando di seguito il formato desiderato e la cartella, in basso, in cui salvare i file. Confermando l’operazione inizierà, in parallelo, il download dei singoli file nel formato desiderato, che poi ci ritroveremo all’interno della cartella da noi selezionata.

Schermata 2013-08-23 alle 12.29.21

Tags
Mostra altro

Ti potrebbe interessare anche

Lascia un commento

Back to top button