Tutorial

Come convertire un blog WordPress in PDF

In questo articolo andremo a descrivere una semplice applicazione gratuita molto utile per convertire, con pochi passaggi essenziali, il proprio blog in WordPress in un PDF completo di link ed immagini.

La conversione in PDF (Portable Document Format) di un blog in WordPress può essere molto utile se, ad esempio, si desidera disporre di una copia di sicurezza dei propri articoli e pagine, cosa molto comoda specialmente qualora un backup completo comporti molto tempo o, comunque, non sia poi direttamente fruibile dai lettori senza una connessione ad internet. Di fatto questa procedura non deve essere fraintesa, perchè non sostituisce affatto i backup periodici (file PHP + database) che ogni blogger e webmaster responsabile dovrebbe eseguire: tuttavia disporre di uno strumento che converta in automatico un intero blog in PDF è certamente molto comodo, e numerose sono le procedure per farlo sia manuale che con l’ausilio di appositi plugin.

BlogBooker possiede il vantaggio di non richiedere alcun plugin aggiuntivo, di eliminare le parti non essenziali ai fini del documento in PDF e di disporre direttamente di un formato utile per la stampa, soprattutto privo di grafica inadatta allo scopo o banner pubblicitari. Cliccando su questo link sarà possibile, quindi, inviare una duplice informazione:

  1. il file di esportazione in XML dei file che ci interessa (per crearlo da WP, cliccare nel backend amministrativo su Strumenti->Esporta e cliccare su “Scarica file di esportazione”;
  2. l’indirizzo della home del blog (ad esempio mioblog.it).

Schermata 2013-07-05 alle 16.02.23Prima di cliccare su “Create your BlogBook“, dovremo decidere le impostazioni dell’operazione: prima di tutto, andremo a selezionare l’intervallo di date degli articoli che vogliamo esportare (tutti, in questo esempio), la lingua del blog (italian), il font (abbiamo selezionato “Palatino“) e la dimensione del carattere (11pt), quest’ultima impostazione esattamente come se stessimo lavorando con Office.

Schermata 2013-07-05 alle 16.03.20

Al tempo stesso, andremo a selezionare dalla sezione successiva:

  1. se vogliamo immagini in alta risoluzione (disponibile solo a pagamento) (High resolution Pictures (Donors only));
  2. se vogliamo includere un indice (ToC);
  3. se vogliamo inserire i commenti del blog nel documento (Comments);
  4. se vogliamo inserire la numerazione o meno (no numbering);
  5. se desideriamo inserire footer ed header del nostro blog (consigliato: no) (Header/Footer);
  6. se desideriamo inserire i link all’interno del footer (Footnoted Links);
  7. se desideriamo impostare un’interruzione di pagina per ogni nuovo articolo (New page (for each entry));
  8. se vogliamo pagine a due colonne, a mò di magazine (Two columns pages);
  9. se desideriamo inserire il nome dell’autore (utile sui blog multiautore, altrimenti sconsigliato) (Author of post (Multiple authors));
  10. se vogliamo inserire le tabelle HTML o meno (No HTML tables (display pictures in tables));
  11. se preferiamo inserire i post e le pagine partendo dalle più vecchie alla più recente (Reverse chronological order).

A questo punto siamo pronti a creare il nostro file PDF relativo al blog, sui post che abbiamo selezionato (e anche sulle pagine, ovviamente), seguendo le modalità specificate: clicchiamo ora su “Create your BlogBook” ed attendiamo il tempo necessario perchè il sito ci fornisca il link di download del PDF.

Sito: blogbooker.com

Tags
Mostra altro

Ti potrebbe interessare anche

Lascia un commento

Back to top button