DominiTutorial

Status domini: cosa significano e come interpretarli

Riuscire a capire le sigle presenti in un Whois aiutano tantissimo per individuare le operazioni fattibili su un dominio ma sopratutto permette di capire subito in caso di problemi quale potrebbe essere la causa.

Di seguito elencheremo gli status principali dei domini. I giorni indicati fanno riferimento ai domini .it.

Per altre estensioni potrebbero essere differenti.

 

Status Domini:

Ok: Un dominio in questo stato vuol dire che è attivo e sul quale si possono effettuare tutte le operazioni.

 

pendingDelete/RedemptionPeriod: Questo stato indica che il dominio è scaduto. Un dominio rimane in questo stato per circa 30 giorni, successivamente alla scadenza. In tali giorni il dominio non può essere trasferito e può essere solo recuperato dal provider che ne detiene attualmente la gestione.

 

pendingDelete/PendingDelete: Questo stato può durare fino a 5 giorni (tale tempistica è random e nessuno può conoscerla con certezza) e avviene dopo che sono trascorsi i 30 giorni di RedemptionPeriod. Trascorsi questi 5 giorni (o meno) il dominio tornerà libero per essere registrato da chiunque.

 

Challenged: E’ un dominio sul quale è presente un’oppsizione che non permette alcuna operazione sul dominio.

 

autoRenewPeriod: sono i 15 giorni subito dopo la scadenza dove il dominio può ancora essere rinnovato senza penali

 

pendingTransfer: Il dominio è in fase di trasferimento da un Registrar ad un altro e dura fino a 5 giorni.

Tags
Mostra altro

Ti potrebbe interessare anche

Lascia un commento

Back to top button

Domini internet con gestione DNS inclusa

Registra ora